menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Travolto e ucciso da un camion: il mistero di quella tragica notte

Verrà eseguita lunedì l'autopsia sul corpo di Marco De Luca, il 44enne trovato senza vita venerdì notte sull'autostrada A4

Travolto e ucciso da un Tir: non ci sarebbero più dubbi sul triste destino di Marco De Luca, il 44enne di Castenedolo trovato senza vita al km 230 dell'autostrada A4, tra i caselli di Desenzano e Brescia Est (in direzione Milano) in territorio di Mazzano. L'allarme è stato lanciato intorno alle 4 di venerdì da un automobilista di passaggio. All'arrivo dei soccorsi – automedica e ambulanza – non c'era già più niente da fare.

I rilievi affidati alla Polizia Stradale di Verona hanno permesso di ricostruire almeno in parte quanto sarebbe successo. L'ipotesi più accreditata è che De Luca, coinvolto solo poco prima in un incidente con la sua Ford Fiesta, sia sceso dall'auto e sia stato prima sfiorato da un'auto e poi travolto da un camion (in gergo sarebbe stato “sormontato”, come confermato dai segni degli pneumatici sul corpo).

L'autopsia per fare chiarezza sul decesso

Ma solo l'autopsia, programmata per lunedì, potrà fare chiarezza sulla tragica vicenda. Sul luogo dell'incidente sono stati raccolti rilievi ed evidenze anche da parte della Polizia scientifica. De Luca sarebbe entrato in autostrada dal casello di Desenzano, probabilmente con l'intenzione di uscire a Brescia Est per poi tornare a casa. All'altezza di Mazzano sarebbe uscito di carreggiata (da solo), finendo a sbattere con il guard-rail. Poco più tardi il drammatico epilogo. De Luca era padre di due bambini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    Giornate FAI di Primavera 15 e 16 maggio 2021

  • Concerti

    Brescia: Omar Pedrini alla Latteria Molloy

  • Attualità

    Brescia vince il premio "Città italiana dei giovani 2021"

Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento