rotate-mobile
Incidenti stradali

Lacrime per Manuel, morto in autostrada: "Fai buon viaggio"

Il commosso ricordo degli "Amici del Pedale"

"Non c'è niente di più crudo di un corpo travolto, niente di più vero della solitudine di chi resta. Questa notte è morto un nostro giovane compaesano, un ragazzo di 30 anni che abbiamo visto crescere. Ciao Manuel, fai buon viaggio. Le nostre più sentite condoglianze alla famiglia Paissoni". E' la dedica commossa degli "Amici del Pedale" di Predore (sul lago d'Iseo) a Manuel Paissoni, il ragazzo che ha perso la vita in un tragico incidente stradale sull'autostrada A4.

I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale di Verona Sud. L'incidente si sarebbe verificato poco dopo l'1, all'altezza del km 278,100 tra i caselli di Verona Sud e Sommacampagna, in direzione Brescia: la Bmw di Paissoni avrebbe tamponato un tir che in quel momento si trovava di traverso sulla carreggiata, dopo essersi scontrato con un secondo mezzo pesante.ee

L'incidente

Pare che uno dei due camion si stesse rimettendo in prima corsia, dopo una sosta in piazzola, ma non si sarebbe accorto del sopraggiungere dell'altro mezzo pesante, che avrebbe sterzato bruscamente per evitare l'impatto, andando così ad occupare la sede stradale. Tutto questo mentre arrivava la Bmw di Manuel Paissoni, che non è riuscito ad evitare l'impatto. E' morto sul colpo nell'incidente, nella sua auto ridotta a un groviglio di lamiere. Come da prassi i mezzi sono stati sequestrati ed è stato aperto un fascicolo per omicidio stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lacrime per Manuel, morto in autostrada: "Fai buon viaggio"

BresciaToday è in caricamento