Incidente a Marmirolo: grave avvocato bresciano di 51 anni

In sella alla sua moto l'avvocato bresciano Guido Volpi, 51enne di Palazzolo, si scontra con un furgoncino in uscita da una strada laterale, all'altezza di Marmirolo. Finisce in un canale, rischia di annegare

La moto recuperata dal fosso

Fratture alle braccia e alle gambe, e i medici dell’ospedale di Mantova, dov’è tuttora ricoverato, che non hanno intenzione di sciogliere la prognosi in tempi brevi. Un brutto infortunio per l’avvocato bresciano Guido Volpi, 51enne originario di Palazzolo e protagonista suo malgrado di un grave incidente stradale in selle alla sua moto, sulla Statale 236 nel mantovano, all’altezza di Marmirolo.

Una moto potente, una Bmw. Strada trafficata, tante deviazioni e tante uscite: da una di queste arriva un piccolo furgone, la moto e l’automezzo si scontrano inevitabilmente. Il centauro bresciano viene sbalzato una decina di metri più avanti, fino a ‘sfondare’ il guardrail laterale, cadendo nel canale d’irrigazione parallelo alla strada.

Ha rischiato di annegare, è stato soccorso in tempo da un assessore comunale della vicina Gioito, che passava di lì per caso: volontario alla Croce Verde di Mantova, ha accostato la vettura e si è tuffato per recuperare lo sfortunato motociclista.

Poco più tardi l’arrivo del 118, che ha provveduto al trasporto in ospedale. Guido Volpi non ha mai perso conoscenza: è in gravi condizioni, non sarebbe in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento