Incidenti stradali

Moto travolta da un’auto all’incrocio: morto giovane bresciano

Stefano Ferrari, 35enne di Mezzane, frazione di Calvisano, ha perso la vita verso le 17 di martedì pomeriggio, a seguito di un grave incidente in moto nel Mantovano.

Lo scontro è avvenuto a Monzambano, all’incrocio tra via Nuvolino e la Strada provinciale 19. Per cause ancora in corso d’accertamento, pare che la Morini Corsaro di Ferrari sia stata travolta da un'Opel Meriva guidata da un 67enne.

A seguito dell’impatto, il 35enne è stato sbalzato con violenza sull’asfalto. Sul posto è intervenuta l'eliambulanza di Brescia, ma per il suo giovane cuore non c’è stato nulla da fare.

Stefano lavorava come tecnico dell’Enel nella Bassa bresciana e aveva un passato da calciatore tra Casalmoro, Medole e Acquafredda. L’altra sua grande passione era proprio la moto, condivisa assieme al fratello Fabio, più giovane di lui di pochi anni.

La salma si trova ora nella camera mortuaria dell’ospedale Carlo Poma di Mantova. Saranno i carabinieri di Castiglione delle Stiviere, che hanno raccolto rilievi e testimonianze, a far luce sulla dinamica del tragico incidente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto travolta da un’auto all’incrocio: morto giovane bresciano

BresciaToday è in caricamento