Martedì, 21 Settembre 2021
Incidenti stradali Manerbio / autostrada a21

Maxi tamponamento, auto travolta da un tir: grave una donna, traffico paralizzato

Incidente stradale in A21, lunedì pomeriggio in territorio di Manerbio: ad avere la peggio una donna di 50 anni, accompagnata in ospedale in elicottero. La tratta verso Brescia Sud è rimasta chiusa per quasi due ore

Schianto sull’autostrada A21, in territorio di Manerbio: la tratta autostradale, in direzione del casello di Brescia Sud, è rimasta chiusa al traffico per quasi due ore. Un classico tamponamento a catena, scatenato da un Tir che ha poi perso anche il suo carico, una decina di bobine d’alluminio (da mezza tonnellata ciascuna) che sono finite tutte in mezzo alla strada.

Un camion coinvolto, diverse le vetture: si contano tre feriti. Tra questi una donna di circa 50 anni, quella che è stata tamponata per prima, e proprio dal Tir. Un colpo secco e inatteso, l’auto che paga dazio e lei che rimane incastrata nell’abitacolo. Liberata dai Vigili del fuoco e dai sanitari del 112, è stata accompagnata in ospedale in elicottero.

L’incidente poteva avere conseguenze ben più gravi. Dopo il tamponamento il camionista ha cercato di evitare il peggio, ma il suo Tir ha comunque sbandato, si è schiantato contro il guard-rail e ha perso tutto il carico. Rimaste in mezzo alla strada, le bobine in alluminio sono state sfiorate da diversi automobilisti. Ma alcune di queste sono state prese in pieno da altri due camion e da un’auto.

Tre le squadre dei Vigili del Fuoco intervenute sul posto, e poi le ambulanze, l’elicottero decollato dal Civile. Rilievi a cura degli agenti della Polizia Stradale. Altre due persone in ospedale, meno gravi della donna ora ricoverata al Civile: sono stati accompagnati, per accertamenti, in Poliambulanza e alla clinica Città di Brescia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi tamponamento, auto travolta da un tir: grave una donna, traffico paralizzato

BresciaToday è in caricamento