Auto esce dal parcheggio e travolge una moto: tragedia sfiorata sulla Statale

Ennesimo incidente sulle strade bresciane: ad avere la peggio una coppia di Pisogne, entrambi ricoverati in ospedale

Certo una domenica da dimenticare sulle strade bresciane, e di nuovo una tragedia sfiorata: a poco più di 24 ore dallo schianto costato la vita al giovane Manuele Mondini, ancora in Valcamonica (e ancora sulla Statale 42) due persone sono finite in ospedale. In sella a una Bmw 1200 hanno centrato in pieno un'auto che stava uscendo da un parcheggio, quasi in centro a Malonno.

L'incidente domenica pomeriggio poco prima delle 18: una coppia di ragazzi a bordo di una Citroen Saxo stava uscendo dal parcheggio della forneria Salvetti, in Via Nazionale, nonostante ci fossero parecchie auto in coda approfittando di un altro automobilista che si è fermato per farli passare.

Sfortuna ha voluto che proprio in quel momento stava transitando la due ruote: a bordo una coppia di Pisogne, 58 anni lui e 55 lei, finiti rovinosamente a terra dopo il violento scontro. La moto è finita a diversi metri di distanza, completamente distrutta, anche l'auto ha pagato parecchio la violenza dell'impatto.

I due in sella alla Bmw sono rimasti a terra a lungo, storditi dalla botta. Sono stati soccorsi da ambulanza e automedica, poi trasferiti in ospedale in codice giallo, dopo che dalla centrale operativa del 112 era stato lanciato l'allarme in codice rosso.

Il conducente della moto, il 58enne originario di Costa Volpino, è stato trasferito in ospedale a Sondrio, in elicottero. E' stata invece ricoverata in ospedale a Esine la compagna 55enne, originaria di Ossimo. Nessuno dei due è in pericolo di vita.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

  • Orrore davanti a turisti e passanti: donna si mozza un dito al porto

Torna su
BresciaToday è in caricamento