Incidenti stradali

Travolto e ucciso da un camion: è bresciano il pirata della strada

Individuato il conducente del mezzo pesante coinvolto nello schianto costato la vita al 49enne Marco Vendramini

La scena dello schianto mortale (Foto di Luigino Venchiarutti)

È stato rintracciato l’autista del camion 'pirata' coinvolto nell’incidente mortale verificatosi, mercoledì mattina, a Majano, in provincia di Udine. Si tratta di un uomo residente nel Bresciano: stando a quanto accertato dalla Polizia Locale, il camionista è fuggito senza prestare soccorso al biker Marco Vendramini che è deceduto sul colpo, a casa dei gravi traumi riportati nell’impatto. 

Il conducente del mezzo pesante è stato denunciato a piede libero per le ipotesi di reato di omicidio stradale e omissione di soccorso. In base alla ricostruzione fatta dagli agenti della locale, il camion guidato dal bresciano avrebbe infatti travolto il 49enne, dopo che il biker era andato a infilarsi con la sua due ruote sotto a un furgoncino Ape Piaggio (a bordo del quale c'erano due anziani).

In seguito allo schianto con il furgoncino, il 49enne -di casa in provincia di Treviso - sarebbe stato sbalzato dalla sella e poi è rovinato sull’asfalto: proprio in quel momento sarebbe stato colpito dal camion, che ha poi proseguito la sua corsa senza fermarsi.

Fonte: Udinetoday.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e ucciso da un camion: è bresciano il pirata della strada

BresciaToday è in caricamento