Maclodio: incidente stradale sulla Provinciale, grave 46enne

Carambola impazzita di auto nel tardo pomeriggio: scontro quasi frontale tra una Fiat Punto (guidata da un 46enne), una Ford Fiesta e un furgone. L’uomo alla guida ricoverato gravissimo al Civile di Brescia

Incidente stradale nel tardo pomeriggio sulla Strada Provinciale che da Maclodio porta a Lograto: una pericolosa carambola che ha coinvolto direttamente due vetture che viaggiavano in direzione opposta.

Un uomo di 46 anni alla guida di una Fiat Punto ha improvvisamente perso il controllo della sua vettura, finendo dritto nella carreggiata parallela, proprio nel momento in cui stava sopraggiungendo un’altra utilitaria, una Ford Fiesta guidata da una donna di 37 anni.

Una terza vettura è rimasta coinvolta nel violento scontro: la Fiat Punto non si è fermata, finendo poi a sbattere contro un furgone, fino a ribaltarsi completamente. Le condizioni dell’uomo alla guida sono parse subito serie: sul posto l’immediato intervento del 118, con eliambulanza per il trasporto al Civile in Codice Rosso.

Per estrarre l’uomo dalle lamiere l’intervento dei Vigili del Fuoco; per i rilievi, invece, la Polizia Stradale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Cronaca

    Cocaina tra i giochi della figlioletta: bresciano in manette

  • Cronaca

    Mille Miglia: Moceri-Bonetti i vincitori, festa finale sotto la pioggia

  • WeekEnd

    Cosa fare a Brescia dal 17 al 19 maggio: i migliori eventi del weekend

I più letti della settimana

  • Ragazzina scomparsa, la tragica scoperta: si è suicidata a soli 17 anni

  • Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • "Adesso mi ammazzo!": torna a casa ubriaco, si accoltella davanti ai genitori

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

Torna su
BresciaToday è in caricamento