Schianto frontale dopo la curva: bimbo di 10 anni in ospedale in elicottero

Lo schianto nel tardo pomeriggio di giovedì a Lonato, in località Bettola: ad avere la peggio un bambino di 10 anni. Feriti anche il fratellino e la nonna

Lo schianto frontale subito dopo la curva, molto stretta e dove la visibilità è scarsa: un camion betoniera ha centrato in pieno una Lancia Y, nel tardo pomeriggio di giovedì a Lonato, in località Bettola. Illeso il conducente del camion, un 40enne, tre i feriti a bordo dell'utilitaria: la donna di 68 anni che guidava e i suoi due nipotini, di 8 e 10 anni.

Ad avere la peggio il bambino di 10 anni: per lunghi attimi si è temuto per la sua vita. Il quadro clinico per fortuna si è stabilizzato una volta raggiunto in ospedale: viste le sue gravi condizioni è stato comunque trasferito a Bergamo, al Giovanni XXIII, dall'elisoccorso decollato da Brescia.

La ricostruzione della dinamica è stata affidata alla Polizia Stradale. Né l'uno né l'altra si sarebbero accorti di nulla: impatto inevitabile, per fortuna a velocità ridotta. Sul posto tre ambulanze e l'automedica, oltre ai Vigili del Fuoco. Sia il bimbo di 8 anni che la nonna sono stati ricoverati in ospedale a Desenzano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Investita mentre va in pizzeria con la famiglia, muore madre di tre figli

Torna su
BresciaToday è in caricamento