Martedì, 15 Giugno 2021
Incidenti stradali

Moto si schianta contro un’auto, ragazzo rischia l’amputazione di un piede

Un 28enne in moto ha urtato una Punto che viaggiava sull'opposta corsia. Il giovane è stato trasportato con l'eliambulanza all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo

I soccorsi sul luogo dell'incidente - (C) BresciaToday.it

Grave incidente nel tardo pomeriggio di domenica a Lonato: una moto e un'auto si sono scontrate lungo la Statale 567, all'altezza della multisala King. Ad avere la peggio il ragazzo, un 28enne di Montichiari, che viaggiava sulla due ruote: una Trk Benelli. Il giovane motociclista avrebbe riportato gravi traumi: dopo le prime cure prestate sul posto, è stato trasferito d'urgenza, a bordo di un'eliambulanza, all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo. Le sue condizioni sarebbero critiche: rischierebbe l'amputazione del piede sinistro. 

Tutto è accaduto verso le 18.15: stando a una prima ricostruzione, il 28enne, che viaggiava in direzione di Desenzano, avrebbe urtato con un piede una Fiat Punto che procedeva in direzione opposta. Dopo l'impatto, che non sarebbe stato violento, la bruttissima caduta. Le condizioni del motociclista sono apparse molto critiche fin dai primi istanti, tanto che oltre all'ambulanza di Valtenesi Soccorso e all'auto medica, è stato inviato l'elisoccorso, che si è alzato in volo da Bergamo.

Nessuna conseguenza per le persone che erano a bordo dell'utilitaria italiana: un 76enne di Pontevico, che era al volante dell'auto, e una 63enne che viaggiava sul sedile del passeggero. L'esatta dinamica dell'incidente è al vaglio della Polizia Stradale di Desenzano, che ha raccolto i rilievi, mentre i carabinieri si sono occupati di gestire il traffico: la Statale è infatti rimasta chiusa, in entrambe le direzioni di marcia nel tratto dov'è avvenuto il sinistro, per più di un'ora. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moto si schianta contro un’auto, ragazzo rischia l’amputazione di un piede

BresciaToday è in caricamento