Nove feriti, tre sono gravi: strada chiusa per ore, paura sulla Statale

Nove feriti e strada chiusa per 3 ore: è questo il bilancio del pauroso incidente di lunedì mattina a Limone sul Garda, sulla Ss45bis

La scena dell'incidente © Bresciatoday.it

Ci sono volute quasi tre ore prima che tutto tornasse alla normalità: la strada è rimasta chiusa al traffico dalle 7 almeno fino alle 9.30. E' stata questa la conseguenza pratica, vissuta sulla pelle dei tanti automobilisti in coda, del grave incidente sulla Gardesana (la Ss45bis), poco prima delle 7 in territorio di Limone.

La dinamica dell'incidente

Tre i mezzi coinvolti, e in tutto ben nove feriti di cui alcuni in gravi condizioni: ad avere la peggio tre ragazze poco più che ventenni, trasferite in ospedale comunque in codice giallo (anche in elicottero). A quanto pare proprio loro avrebbero involontariamente scatenato la folle carambola. La ricostruzione dell'accaduto è stata comunque affidata alla Polizia Stradale.

Il pauroso schianto si è innescato all'ingresso della galleria dei Nani a Limone. E' qui che le ragazze, a bordo di una Fiat 600, si sarebbero schiantate contro il muro, per cause ancora in corso di accertamento. A seguito dell'impatto la vettura è stata sbalzata nella corsia opposta di marcia, dove ha centrato una Toyota Corolla guidata da un 40enne di nazionalità albanese.

Coinvolti anche cinque operai

Nella carambola è rimasto infine coinvolto anche un furgone, che stava appena dietro la Fiat 600, che in quel momento stava trasportando cinque operai di origini kosovare (di età compresa tra i 19 e i 38 anni) che stavano andando a lavorare, in direzione di Riva.

Come detto, traffico il tilt: la strada è rimasta chiusa per più di due ore e mezzo. Sul posto squadre dei Vigili del Fuoco arrivati da Salò e Riva, la Polstrada e la Polizia Locale, cinque ambulanze di cui tre bresciane (Volontari del Garda e Croce Bianca Limone), le automediche, gli elicotteri decollati da Bergamo e Brescia. I feriti sono stati ricoverati, in codice verde e giallo, negli ospedali di Arco, Rovereto, al Civile e in Poliambulanza. Una giornata da dimenticare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Emergenza coronavirus: scuole chiuse in tutta la Lombardia

  • Coronavirus, Lombardia 'blindata": scuole chiuse, bar e locali off limits dalle 18

  • Coronavirus in Lombardia: 100 persone a rischio, 70 vanno in quarantena

Torna su
BresciaToday è in caricamento