Nove feriti, tre sono gravi: strada chiusa per ore, paura sulla Statale

Nove feriti e strada chiusa per 3 ore: è questo il bilancio del pauroso incidente di lunedì mattina a Limone sul Garda, sulla Ss45bis

La scena dell'incidente © Bresciatoday.it

Ci sono volute quasi tre ore prima che tutto tornasse alla normalità: la strada è rimasta chiusa al traffico dalle 7 almeno fino alle 9.30. E' stata questa la conseguenza pratica, vissuta sulla pelle dei tanti automobilisti in coda, del grave incidente sulla Gardesana (la Ss45bis), poco prima delle 7 in territorio di Limone.

La dinamica dell'incidente

Tre i mezzi coinvolti, e in tutto ben nove feriti di cui alcuni in gravi condizioni: ad avere la peggio tre ragazze poco più che ventenni, trasferite in ospedale comunque in codice giallo (anche in elicottero). A quanto pare proprio loro avrebbero involontariamente scatenato la folle carambola. La ricostruzione dell'accaduto è stata comunque affidata alla Polizia Stradale.

Il pauroso schianto si è innescato all'ingresso della galleria dei Nani a Limone. E' qui che le ragazze, a bordo di una Fiat 600, si sarebbero schiantate contro il muro, per cause ancora in corso di accertamento. A seguito dell'impatto la vettura è stata sbalzata nella corsia opposta di marcia, dove ha centrato una Toyota Corolla guidata da un 40enne di nazionalità albanese.

Coinvolti anche cinque operai

Nella carambola è rimasto infine coinvolto anche un furgone, che stava appena dietro la Fiat 600, che in quel momento stava trasportando cinque operai di origini kosovare (di età compresa tra i 19 e i 38 anni) che stavano andando a lavorare, in direzione di Riva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come detto, traffico il tilt: la strada è rimasta chiusa per più di due ore e mezzo. Sul posto squadre dei Vigili del Fuoco arrivati da Salò e Riva, la Polstrada e la Polizia Locale, cinque ambulanze di cui tre bresciane (Volontari del Garda e Croce Bianca Limone), le automediche, gli elicotteri decollati da Bergamo e Brescia. I feriti sono stati ricoverati, in codice verde e giallo, negli ospedali di Arco, Rovereto, al Civile e in Poliambulanza. Una giornata da dimenticare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Nel Bresciano 35 contagi in 24 ore: i nuovi casi Comune per Comune

  • Brescia: è morto il papà di Francesco Renga, aveva 91 anni

  • Covid, nuova ordinanza della Regione per locali, sport, Rsa e scuole: cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento