Nonno e nipote si ribaltano nel fosso: bimbo di 8 anni gravissimo in ospedale

Non è ancora fuori pericolo il bimbo di appena 8 anni che mercoledì pomeriggio è stato vittima di un assurdo incidente insieme al nonno, a bordo di un quad artigianale

Il mezzo recuperato dopo l'incidente - Foto © Bresciatoday.it

Un incidente dalla dinamica assurda e dalle conseguenze terribili quello capitato mercoledì pomeriggio a Leno, ai margini della Strada provinciale 68 nota anche come Via Calvisano: nonno e bambino si sono ribaltati, finendo in un fosso, a bordo di una sorta di quad artigianale, assemblato in casa con il motore di un'automobile e quindi non autorizzato a circolare. Il mezzo è stato immediatamente posto sotto sequestro dagli agenti della Polizia Locale, intervenuti sul posto per i rilievi con due pattuglie.

L'allarme è stato lanciato intorno alle 16, in codice rosso: a destare ancora preoccupazione, purtroppo, sono le condizioni del bimbo di 8 anni che è stato ricoverato in gravi condizioni al Pediatrico del Civile, trasferito in ospedale a bordo dell'elisoccorso. Meno gravi le condizioni del nonno di 69 anni, che avrebbe riportato solo qualche contusione, ricoverato in codice giallo alla Poliambulanza.

Ribaltati a bordo di un quad artigianale

Sulla dinamica non ci sarebbero dubbi: i due erano a bordo dell'insolito quad e stavano percorrendo una traversa della Provinciale, che porta in mezzo ai campi. Per cause in corso di accertamento il mezzo si è improvvisamente ribaltato, e i due sono finiti nel fosso sul lato della carreggiata. Sono stati soccorsi dall'automedica e dalle ambulanze della Croce Rossa di Ghedi e della Croce Blu di Brescia: sul posto anche una squadra dei Vigili del Fuoco del comando provinciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pare che il bimbo fosse cosciente al momento dei soccorsi, ma vista la giovanissima età al momento non risulterebbe ancora fuori pericolo: si aspettano ulteriori aggiornamenti clinici già in queste ore. Dalla Polizia Locale, coordinata dal comandante Nicola Caraffini, fanno sapere di essere in attesa di notizie dal Civile per procedere con tutti gli atti di competenza. Nella speranza che il bambino stia meglio, il prima possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio non risponde, è a letto privo di sensi: giovane medico in fin di vita

  • Alcol a minori, sporcizia ovunque e cibo scaduto: 12.000 euro di multa per un fast food

  • Prostituzione fuori controllo, 200 escort attive, clienti anche di giorno

  • Tragico gesto estremo: giovane uomo muore suicida a 38 anni

  • Scoppia la tv, la casa si riempie di fumo: donna muore tra le braccia della figlia

  • Positivo al coronavirus: altra classe in quarantena, tampone per tutti i compagni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento