Martedì, 26 Ottobre 2021
Incidenti stradali Leno

Ubriaco fradicio, ruba l'auto all'amico e si schianta contro un albero: "Non ricordo chi sono"

Soccorso da alcuni residenti, l'uomo non è nemmeno stato in grado di fornire le sue generalità. È stato denunciato per guida in stato d'ebbrezza e per furto

Vagava per le vie del paese completamente annebbiato dall'alcol, tanto da non ricordarsi nemmeno chi fosse: ha rubato un'auto lasciata in sosta con le chiavi inserite, finendo per schiantarsi dopo poche decine di metri.

L'episodio nella tarda serata di lunedì a Leno, protagonista un uomo, poi identificato come un 32enne di origine pakistana, in regola con il permesso di soggiorno. Mentre passeggiava in una zona residenziale del paese, dopo aver alzato un po' troppo il gomito, si è messo al volante di un'auto lasciata momentaneamente in sosta, con le chiavi inserite nel cruscotto, lungo la strada.

Una volta accesa la macchina, poi risultata appartenere a un suo amico (un 47enne indiano residente nella zona), ha fatto il giro dell'isolato: pochi metri e ha perso il controllo del mezzo. Nella corsa impazzita ha colpito un'altra auto in sosta, poi si è schiantato contro un albero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco fradicio, ruba l'auto all'amico e si schianta contro un albero: "Non ricordo chi sono"

BresciaToday è in caricamento