Martedì, 18 Maggio 2021
Incidenti stradali SP68

Autocisterna sbanda, poi si ribalta: il rimorchio si stacca e 'vola' nel campo

Strada chiusa per ore: rimuovere il mezzo non è stato facile e si è reso necessario l'intervento di un autogru.

La scena dell'incidente

Perché abbia perso il controllo del mezzo pesante, che ha finito per ribaltarsi nel campo, è ancora tutto da chiarire. E si attendono gli esiti degli esami del sangue effettuati al pronto soccorso di Manerbio, per capire se il camionista si fosse messo al volante dopo aver bevuto o fatto uso di droghe. La dinamica dello schianto è spaventosa, così come sono ingenti i danni, ma avrebbe potuto andare molto peggio.

Il conducente dell'autocisterna - un 51enne indiano di casa a Mairano - se l'è cavata con lievi escoriazioni al volto e nessun altro veicolo, per fortuna, è rimasto coinvolto. Tutto è accaduto nella mattinata di mercoledì a Leno, lungo la Sp 68. Poco dopo le 8.40, l'autocisterna guidata dal 50enne ha improvvisamente sbandato: la motrice si è ribaltata sul fianco, mentre il rimorchio si è staccato finendo nel campo di grano che costeggia la strada che porta a Calvisano.

Strada chiusa per ore, ovviamente: rimuovere l'autocisterna dalla carreggiata non è stato affatto semplice e si è reso necessario l'intervento di un'autogru. Solo una parte del latte è andata perduta: il resto è stato recuperato da un altro tir intervenuto in seguito. La polizia Locale del comando intercomunale di Leno ha escluso la responsabilità di altri veicoli nell'incidente: l'autotrasportatore ha fatto tutto da solo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autocisterna sbanda, poi si ribalta: il rimorchio si stacca e 'vola' nel campo

BresciaToday è in caricamento