L’ultimo saluto a Paolo Lepri, morto in Kenya in un incidente

I funerali di Paolo Lepri al Duomo di Brescia: perito e geometra, titolare di uno studio in Via Volturno, ha perso la vita poco più di una settimana fa, vittima di un incidente stradale in Kenya

Lunedì mattina, alle 10.30, in Duomo a Brescia si svolgeranno i funerali di Paolo Lepri, il 42enne originario di Bovezzo ma in città ormai da anni che ha perso la vita poco più di una settimana fa: era appena arrivato in Kenya per trascorrere le vacanze, è stato vittima di uno schianto fatale a bordo di un minivan che insieme a lui trasportava altri tre amici bresciani. Sulla strada che da Malindi porta a Mombasa.

Non ci sarebbe stato niente da fare: sembra che Paolo, seduto sui sedili posteriori, stesse infatti dormendo al momento dell’incidente, abbassando così le sue ‘difese’. Non è stato facile ricostruirne la dinamica: alla guida del furgoncino un bresciano di Quinzano: proprio lui avrebbe raccontato la sua versione, lo schianto con un camion che viaggiava in direzione opposta, e che li avrebbe colpiti in pieno.

Il camion avrebbe infatti invaso la carreggiata, prima di un disperato tentativo di rallentare. Ma lo scontro è stato in quegli attimi inevitabile, dei quattro sul minivan quello che ha avuto la peggio è stato proprio Paolo Lepri. Feriti anche i suoi amici, ma nulla di grave.

Geometra e perito, era titolare di uno studio in Via Volturno, aveva da poco aperto un altro ufficio anche fuori dalla provincia. Lascia la moglie Serena, il fratello Alessandro, papà Pierluigi e mamma Lucia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento