Incidenti stradali Strada Provinciale 11

Drammatico frontale con il vicino di casa, lacrime e dolore per mamma Celerina

Celerina Barbieri, 68enne di Isorella, ha perso la vita in un tragico schianto frontale avvenuto sabato. L'utilitaria su cui viaggiava si è schiantata contro una monovolume guidata da un vicino di casa.

Celerina Barbieri (Fonte: Facebook)

Celerina Barbieri stava andando dal parrucchiere, il suo vicino di casa rientrava da Pontevico: si sono incrociati lungo la provinciale 11, a Isorella. Non hanno avuto nemmeno il tempo di riconoscersi: le auto su cui viaggiavano si sono scontrate frontalmente. Un impatto devastante: l'utilitaria guidata dalla donna di 68 anni è stata sbalzata nel campo che costeggia la strada e per lei non c'è stato più nulla da fare.

La tragedia si è consumata poco prima delle 13 di sabato sulla strada che porta a Gottolengo. Stando a una prima ricostruzione, effettuata dalla stradale di Montichiari, la Volkswagen Turan condotta dal 57enne avrebbe improvvisamente sbandato, finendo per invadere la corsia dove viaggiava la 68enne, al volante di una Hyundai. Uno schianto inevitabile e tremendo. 

La macchina dei soccorsi si è mossa rapida: sul posto sono giunte un'ambulanza, un'automedica, l'elisoccorso e i vigili del fuoco. I sanitari del 118 nulla hanno potuto per salvare la 68enne, molto conosciuta in paese, che è morta sul colpo.

Praticamente illeso il 57enne al volante della monovolume, per lui un forte shock e tanta disperazione, quando si è reso conto che la vittima era proprio la sua vicina di casa. L'uomo è stato trasportato all'ospedale di Manerbio per tutti gli esami del caso. Come da prassi, è stato sottoposto agli accertamenti per valutare se si fosse messo al volante sotto l'effetto di alcol o droghe. Un atto dovuto in caso di incidenti mortali.

Il magistrato non ha disposto l'autopsia e la salma della donna è stata restituita alla famiglia che ha già predisposto i funerali. L'ultimo saluto alla 68enne, che lascia due figli e l'anziana madre, si terrà alle 17 di lunedì nella parrocchiale del paese. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Drammatico frontale con il vicino di casa, lacrime e dolore per mamma Celerina

BresciaToday è in caricamento