Spaventosa carambola sulla Provinciale, due auto si schiantano contro la bancarella del fruttivendolo: 3 feriti

All'origine dello schianto un'invasione di corsia. Distrutta la bancarella, in ospedale la moglie dell'ambulate.

Foto d'archivio

Lo schianto, il boato e poi due auto che piombano addosso alla bancarella. Attimi di puro terrore per un ambulante bresciano e la moglie, nel pomeriggio di venerdì. Non hanno nemmeno avuto il tempo di realizzare quanto stesse accadendo: le due auto sono piombate contro il loro stand di frutta e verdura, all'improvviso, distruggendolo.

Forte lo shock, ma non gravi per fortuna le conseguenze. Il titolare della bancarella se la sarebbe cavata con lievi ferite al braccio, la moglie è invece stata portata in ospedale, per accertamenti, ma non sarebbe grave. Feriti anche i conducenti delle due auto (un uomo e una donna): per loro pare seri traumi, ma le condizioni non sarebbero critiche. 

Il pauroso incidente a Clusane di Iseo, lungo via Risorgimento. Stando ai primi accertamenti, una Opel, che viaggiava in direzione di Capriolo, avrebbe invaso l'opposta corsia, colpendo una Fiat Panda. Dopo lo schiantom entrambe le auto sono finite contro la bancarella e il furgone dell'ambulante. 

Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Iseo, che dovranno ricostruire la dinamica, e tre ambulanze. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento