menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Automobilista non si accorge della bici e la travolge, ciclista vola sull'asfalto

L'incidente è accaduto martedì, poco prima delle 14, in via Mazzucchelli a Brescia. Le lesioni riportate dall'uomo non sono gravi

Tanta paura, ma conseguenze per fortuna non gravi, per un uomo di 48 anni che è stato sbalzato dalla sua bicicletta, a seguito dell'impatto con una Fiat Punto, guidata da una donna di origine tunisina di 49 anni.

L'incidente è avvenuto martedì, poco prima delle 14, in via Mazzucchelli a Brescia, all'altezza del civico 17. Secondo le prime ricostruzioni, pare che la donna alla guida della vettura stesse percorrendo la via in direzione sud, quando, probabilmente a causa della visuale occultata da un autocarro parcheggiato, si è trovata davanti l'uomo in mountain bike che si immetteva sulla carreggiata e non è riuscita ad evitare l'impatto. A seguito dello scontro il ciclista è finito rovinosamente a terra.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale di Brescia per effettuare i rilievi. L'uomo è stato trasportato in ambulanza all'ospedale Città di Brescia per accertamenti. I traumi riportati dal ciclista, per fortuna, non sono gravi: la prognosi è di 15 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Imprenditore bresciano stroncato dal Covid: lascia quattro figli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento