Incidenti stradali

Schianto in A21: un morto e autostrada chiusa

Poco dopo le 13 l’incidente che ha coinvolto un’autovettura e un furgone è costato la vita a un cremonese. Strada chiusa per chi viaggia in direzione Torino.

immagine di repertorio

Una giornata nera per il traffico autostradale. Dopo il terribile schianto dell’autobus con a bordo studenti ungheresi di ritorno da una gita in Francia, costato la vita a 16 persone, nel primo pomeriggio di oggi, intorno alle 13, un nuovo incidente ha provocato un morto e un ferito grave. 

Lo schianto è avvenuto lungo l’autostrada A21, al confine tra la provincia di Brescia e quella di Cremona, nel territorio comunale di Corte de’ Frati. A pochi metri da un cavalcavia, un furgone e un’automobile si sono scontrati violentemente. Lo schianto è costato la vita al cremonese 70enne alla guida del furgone, mentre un’altra persona è stata trasportata in elicottero al Civile di Brescia, dove versa in gravissime condizioni. 

Ancora tutta da chiarire la dinamica dell’incidente: sul posto i Vigili del fuoco e gli agenti della Polstrada di Cremona. La A21 è stata chiusa in direzione di Torino: il traffico è stato deviato con uscita obbligatoria a Pontevico. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in A21: un morto e autostrada chiusa

BresciaToday è in caricamento