Incidenti stradali

Scontro frontale tra due auto: sette giovani "miracolati"

Due utilitarie si sono scontrate e sono finite in un fosso lungo la Sp 2 nella Bassa. Per i giovani occupanti solo ferite lievi.

Due utilitarie nel fosso, le lamiere accartocciate in maniera spaventosa. La scena apparsa agli occhi dei primi soccorritori accorsi sul luogo dell'incidente faceva temere per il peggio, eppure tutti e sette i ragazzi a bordo delle auto stavano, tutto sommato, bene.  
L'incidente è avvenuto nella notte tra venerdì 23 e sabato 24 settembre nella Bassa Bresciana, lungo la Strada Provinciale 2 che collega Orzinuovi a Roccafranca. Intorno all'una, una Ford Kia e una Volkswagen Polo, a bordo delle quali viaggiavano complessivamente sette giovani, tutti maschi, di età compresa tra i 19 e i 32 anni, si sono scontrate, stando alle prime ricostruzioni, frontalmente.

I due mezzi per le conseguenze dello schianto sono finiti in un profondo fosso a margine della strada. Tre le ambulanze giunte sul posto, dai comuni di Orzinuovi, Roccafranca e Soncino. Ai sanitari solo il compito di assistere i feriti, trasportati in codice giallo o verde presso l'ospedale di Manerbio e presso il Sant'Anna di Brescia. Nel frattempo i Vigili del Fuoco recuperavano le lamiere delle utilitarie nel fosso, e la Stradale si occupava dei rilievi, terminati alle tre di notte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro frontale tra due auto: sette giovani "miracolati"

BresciaToday è in caricamento