Terribile incidente, auto si ribalta più volte su se stessa: grave ragazza

Giovane di 27 anni ricoverata in prognosi riservata

Foto d'archivio

Spaventoso incidente verso le 21 di venerdì a Gottolengo. Mentre viaggiava con la sua utilitaria lungo la strada che conduce a Isorella, una 27enne residente in zona ha perso il controllo del veicolo, probabilmente a causa di un improvviso malore. L'improvvisa sbandata ha innescato una carambola 'impazzita'; l'auto si è ribaltata più volte su se stessa, prima di fermarsi ruote all'aria in mezzo alla strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La giovane è stata estratta a fatica dall'abitacolo deformato ed è stata portata d'urgenza in ospedale a bordo di un'ambulanza: le sue condizioni sono gravi e i medici si sono riservati la prognosi. I rilievi sono stati raccolti dai carabinieri di Pontevico, con il supporto degli agenti della Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Tentato suicidio a scuola: ragazzina si butta dal balcone

  • Coprifuoco in tutta la Lombardia, ok del governo: dalle 23 stop attività e spostamenti

  • Dpcm 18 ottobre: le nuove misure della stretta in arrivo oggi

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento