rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Incidenti stradali Flero

Incidente sulla Corda Molle: morto l'imprenditore Giuseppe Scuola

Era il patron della Dac di Flero

È il 75enne Giuseppe Scuola, imprenditore e fondatore della Dac di Flero, la vittima del tragico incidente stradale avvenuto sulla Corda Molle all'altezza di Castenedolo – nella tratto tra Montichiari e Borgosatollo – verso le 18 del pomeriggio di ieri, mercoledì 30 agosto.

Stando a una prima ricostruzione, l'uomo avrebbe tamponato un camion con il suo suv, che si è poi ribaltato finendo ruote all'aria in mezzo alla strada, Un impatto terribile che non gli ha lasciato scampo: è morto sul colpo.

Nato in Libia e arrivato a 20 anni in Italia dopo il colpo di stato di Gheddafi, Giuseppe Scuola fondò nel 1972 la Dac, azienda della distribuzione alimentare divenuta negli anni un impero che oggi dà lavoro a circa 600 persone, calcolando dipendenti e agenti affiliati.

"Con grande dispiacere ho appreso la triste notizia della tragica dipartita del noto imprenditore flerese Beppe Scuola, un uomo di grande generosità che ha sempre aiutato in caso di necessità i suoi concittadini più fragili – ha dichiarato Elena Franceschini, vicesindaco di Flero –. La comunità si stringe nel dolore attorno alla famiglia, alla quale porgo le mie più sentite condoglianze e sono vicina con la preghiera".

"Sono le notizie che non vorresti mai avere – è invece il commento di Emilio Del Bono, ex sindaco di Brescia –. La morte di Beppe Scuola mi lascia sgomento e tristissimo. Uno degli imprenditori più generosi, perbene, eleganti ed educati che ho conosciuto. Abbiamo in molti, suoi ospiti, trascorso momenti belli con lui e nella sua azienda, la DAC. Mi stringo a tutta la sua famiglia. Avrete un Angelo in più che vi proteggerà ed indicherà il cammino".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sulla Corda Molle: morto l'imprenditore Giuseppe Scuola

BresciaToday è in caricamento