rotate-mobile
Incidenti stradali Porta Cremona-Volta / Via San Zeno

Travolto e schiacciato dalle ruote del furgone, muore in ospedale

L'incidente nel parcheggio della farmacia

Travolto e schiacciato dalle ruote di un furgone, nel parcheggio della farmacia Bravi di Brescia, è spirato poche ore dopo il ricovero all'ospedale Civile di Brescia. È il tragico destino di Giuseppe Olivari, 90enne di casa in città.

Il terribile incidente poco dopo le 14 di giovedì: l'anziano è stato investito da un furgone del corriere espresso Bartolini, che procedeva in retromarcia, sotto gli occhi della moglie. L'esatta dinamica è al vaglio della polizia locale di Brescia, che si è occupata dei rilievi.

Investito sotto gli occhi della moglie

Stando a una primissima ricostruzione: l'anziano era appena uscito dalla farmacia e stava raggiungendo la moglie, che lo attendeva a bordo dell'auto, quando è stato colpito in pieno dal mezzo che non avrebbe nemmeno potuto entrare nell'area di sosta (l'accesso è consentito solo ai veicoli con massa inferiore alle 3,5 tonnallate) e, pare, trascinato per qualche metro.

Lanciato l'allarme, sul posto sono sopraggiunte un'ambulanza in codice rosso e i vigili del fuoco che hanno sollevato il furgone per consentire ai sanitari del 118 di soccorrere l'anziano. 

La corsa in ospedale

Al momento dell'arrivo dei soccorsi il 90enne era cosciente, ma col passare delle ore le sue condizioni sono peggiorate: è spirato nella serata di giovedì, poche ore dopo il ricovero d'urgenza al Civile di Brescia. Il 42enne che era al volante del furgone è stato sottoposto agli accertamenti di rito ed è risultato negativo sia all'alcol test sia agli esami per verificare l'eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. Il mezzo è sotto sequestro, mentre il 42enne dovrà rispondere di omicidio stradale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto e schiacciato dalle ruote del furgone, muore in ospedale

BresciaToday è in caricamento