Tragico schianto: Giulia è morta in ospedale, il fidanzato lotta per la vita

Aveva solo 28 anni Giulia Serafini, la vittima del terribile incidente stradale di martedì notte sull'autostrada A4: grave in ospedale il fidanzato

Aveva solo 28 anni, Giulia Serafini: la vittima del terribile incidente stradale di martedì notte sull'autostrada A4, poco lontano dal casello di Palazzolo sull'Oglio. E' morta in ospedale a poche ora dalla schianto: ricoverata d'urgenza al Civile, insieme al fidanzato David Benedetti, lui ancora in gravi condizioni. Il cuore di Giulia ha smesso di battere all'improvviso, poco prima dell'alba. E per lei purtroppo non c'è stato più nulla da fare.

Imprenditrice di successo a soli 28 anni

Abitava a Bergamo, stava tornando a casa insieme al fidanzato dopo un corso di aggiornamento e una cena a Manerbio. Giulia Serafini era un'agronoma, titolare insieme all'amico Mirko del brand “Il Tropico dei Colli”, un progetto di agricoltura a chilometro zero ma che prevede la coltivazione di frutti esotici, anche in terra bergamasca. Un'idea che in pochi anni aveva già ricevuto tanti premi e riconoscimenti.

Giovane e sorridente, solare e disponibili: gli aggettivi non bastano, per raccontare tutte le sue buone qualità. Era in auto con David, a bordo della Honda HR-V guidata dal suo ragazzo: il giovane alla guida ha improvvisamente sbandato, per cause ancora in corso di accertamento, ha toccato con violenza il guard-rail sulla destra prima di rimbalzare in mezzo alla carreggiata.

Lo schianto in mezzo all'autostrada

Era passata da poco la mezzanotte: in quel momento è transitata una Lancia Y, a bordo una giovane coppia, che ha centrato in pieno l'auto ferma in mezzo alla strada. Impatto violentissimo: i feriti sono stati recuperati in un groviglio di lamiere. Sul posto quattro ambulanze e due automediche, due squadre dei Vigili del Fuoco, due pattuglie della Polizia Stradale, a cui sono stati affidati i rilievi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci sono volute delle ore prima che il tratto autostradale venisse completamente riaperto, ormai erano quasi le 3 del mattino. Dunque code e rallentamenti anche di notte. Giulia e il fidanzato sono stati trasferiti d'urgenza in ospedale, in codice rosso. Ma la ragazza non è arrivata alla mattina. La salma è a disposizione della magistratura. In attesa del nulla osta, per poter organizzare i funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

Torna su
BresciaToday è in caricamento