Incidenti stradali Darfo Boario Terme

Malore alla guida, si schianta contro un palo: nella notte muore in ospedale

Non ce l'ha fatta Giovanni Armanini, il pensionato bresciano vittima di un terribile incidente mercoledì sera: aveva 87 anni

Ci sarebbe un malore improvviso all'origine dell'incidente di mercoledì sera che poi è costato la vita a Giovanni Armanini, pensionato di Darfo Boario Terme che purtroppo non ce l'ha fatta: troppo gravi le ferite riportate, giovedì mattina è morto in ospedale. Aveva 87 anni: viveva da solo in Via Gleno, la salma è già stata messa a disposizione che familiari per organizzare i funerali.

La sera dell'incidente sul posto erano intervenuti i carabinieri. A bordo della sua Hyundai Getz, Armanini era appena uscito di casa quando in Via Valeriana ha perso improvvisamente il controllo della vettura, fino a schiantarsi rovinosamente contro un palo della luce. Erano circa le 11: automobilisti di passaggio avevano allertato il 112, che poi aveva provveduto al trasporto d'urgenza in ospedale.

Era stato trasferito al Civile in elicottero, in codice rosso e in condizioni gravissime: nonostante l'età, Armanini ha lottato come un leone, sospeso tra la vita e la morte finché giovedì mattina non si è dovuto arrendere.

Non c'è stato bisogno di eseguire l'autopsia. Dagli accertamenti medico-legali sarebbe appunto emerso di quel malore, mentre stava guidando, che gli avrebbe fatto mancare le forze, perdere i sensi e dunque anche il controllo della sua auto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore alla guida, si schianta contro un palo: nella notte muore in ospedale

BresciaToday è in caricamento