rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Incidenti stradali Capriolo

Schianto auto-moto in curva, mezzi in fiamme: morto un uomo

Terribile incidente nella tarda serata di mercoledì

Non è sopravvissuto allo schianto: Giovanbattista Brizio, 62 anni, è la vittima dell’incidente di mercoledì sera a Capriolo, sulla Strada provinciale 469. In sella alla sua moto, avrebbe invaso la corsia opposta di marcia proprio durante una curva, mentre transitava una Volskwagen Polo: impatto violentissimo e purtroppo inevitabile. Brizio è stato sbalzato sull’asfalto e caduto rovinosamente a terra: rianimato a lungo, non si è più ripreso. Solo lievi ferite per gli occupanti della Polo: un uomo di 42 anni e la figlia 15enne. Sono stati ricoverati in ospedale a Chiari.

L’incidente

L’incidente poco prima delle 22. A dare l’allarme al 112 lo stesso conducente della Polo. Il povero Brizio è stato soccorso dai sanitari di automedica e dell’ambulanza del GvC, il Gruppo Volontari di Capriolo: purtroppo per lui non c’è stato niente da fare. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri di Chiari: come richiesto dalla magistratura, i mezzi coinvolti sono stati posti sotto sequestro. Come da prassi, verrà aperto un fascicolo per omicidio stradale.

Giovanbattista Brizio abitava a Capriolo e mercoledì sera stava probabilmente tornando a casa. Ma non ci è mai arrivato. La salma è stata ricomposta in ospedale, a disposizione dell’autorità giudiziaria che potrebbe disporre ulteriori accertamenti. Per la violenza dell’impatto, entrambi i mezzi hanno preso fuoco: moto e auto sono andati distrutti dalle fiamme.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto auto-moto in curva, mezzi in fiamme: morto un uomo

BresciaToday è in caricamento