Si ribalta con il trattore mentre sta tornando a casa: muore sul colpo

Niente da fare per Gianpaolo Sarzina di Salò: morto a 70 anni mercoledì pomeriggio, mentre tornava a casa dopo una giornata di lavoro

Il trattore di Gianpaolo Sarzina © Bresciatoday.it

Rimangono quegli istanti, quasi immobili: le lacrime del figlio, le grida disperate di chi lo conosceva. E' morto sul trattore, dopo una giornata di lavoro nei campi, il 70enne Gianpaolo Sarzina di Salò: si è ribaltato dopo aver sbandato più volte alla fine della stretta stradina di Via Montanari a Puegnago, in mezzo alla campagna, mentre stava tornando a casa, verso le Zette. Gli accertamenti medico-legali hanno confermato la morte per malore, probabilmente un infarto, e non per l'incidente.

Un boato nel silenzio della campagna

Sono circa le 16.30 quando viene lanciato l'allarme: a chiamare il 112 i residenti che abitano in fondo alla via, allertati dal grande boato che hanno appena sentito. Sul posto si precipitano ambulanza e automedica, in cielo si alza in volo anche l'elicottero: niente da fare, il cuore di Sarzina si è fermato. E non ha più ripreso a battere. E mai riprenderà.

I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale. Come sempre un lavoro minuzioso, la ricostruzione precisa di quanto successo, metro dopo metro. In loco arrivano anche i familiari, il figlio Marco e la nuora Lisa. Sarzina stava tornando a casa, alle Zette di Salò, dopo una giornata di lavoro nei campi.

Tradito dal caldo dopo una giornata di lavoro

Forse il caldo l'ha tradito, provocandogli il malore che poi risulterà fatale. Aveva dato una mano a una coppia di amici, proprietari di un terreno in zona. Appassionato agricoltore, era in pensione da tempo: ex infermiere, aveva lavorato all'ospedale di Salò. Classe 1948, avrebbe compiuto 71 anni il prossimo dicembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Oltre al figlio e alla nuora lo piangono i nipotini, i fratelli e l'amata moglie Maria Laura. La salma riposa alle onoranze funebri Rodella di Salò: la magistratura ha già dato il via libera per la sepoltura, nelle prossime ore sarà organizzato il funerale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: riaprono i bar, ragazzo subito collassa per il troppo alcol

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Dramma in paese, ragazzo muore a 29 anni: "Il Signore dia conforto ai tuoi genitori"

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

Torna su
BresciaToday è in caricamento