Mercoledì, 28 Luglio 2021
Incidenti stradali

Malore alla guida mentre sta andando al lavoro: si accascia sul volante e muore

Aveva 55 anni Giacomo Fontana: stava andando al lavoro alla Secoval di Vestone. Si è sentito male in auto, appena uscito di casa

Foto d'archivio

Come tutte le mattine, stava andando a lavorare alla Secoval di Vestone il 55enne Giacomo Fontana: era partito solo pochi minuti prima dalla sua casa di Cerreto, frazione di Bagolino. Ma intorno alle 8.15 si è consumata la tragedia: si è sentito male mentre era al volante, è riuscito ad accostare prima di perdere i sensi, schiantandosi comunque con il guard-rail laterale. Quando i soccorsi sono arrivati sul posto, ormai era troppo tardi. Lo piangono la madre e il fratello.

A dare l'allarme alcuni automobilisti di passaggio. La centrale operativa ha inviato l'automedica e un'ambulanza dei volontari di Bagolino, mentre in volo è stato fatto decollare l'elicottero. Come detto, non c'è stato niente da fare: Fontana è stato rianimato a lungo, ma il suo cuore non ha più ricominciato a battere.

I rilievi di medici e Polstrada: morto per malore

I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale, che in accordo con i primi accertamenti medico-legali hanno chiuso il caso, per morte naturale. La salma è stata ricomposta e già consegnata alla famiglia: a breve sarà resa nota la data dei funerali. Fontana era molto conosciuto a Bagolino e Vestone: da qualche anno lavorava alla Secoval, azienda pubblica della Comunità Montana di Valle Sabbia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore alla guida mentre sta andando al lavoro: si accascia sul volante e muore

BresciaToday è in caricamento