Mamma investe nonno con l'auto, lui va a scuola dalla nipote ancora sanguinante

Momenti di tensione fuori dalle scuole elementari 'Rinaldini' di Ghedi. L'uomo è stato soccorso dai genitori degli altri alunni e poi portato in ospedale per accertamenti.

Ghedi, mamme e bambini all'uscita da scuola

Zoppicante e con un braccio che sanguinava per i traumi rimediati in un incidente. Nonostante il dolore, si è alzato da terra, dov'era finito dopo essere stato investito da un'auto, e ha percorso i 100 metri che lo separavano dalla scuola dove di lì a poco sarebbe uscita la sua nipotina.

Protagonista della vicenda, avvenuta nella tarda mattinata di lunedì nei pressi della scuola elementare 'Rinaldini' di Ghedi, un 70enne di origini cinesi. Stando a quanto ricostruito dalla polizia locale, l'anziano sarebbe stato urtato da una macchina, guidata da una 40enne, proprio mentre stava andando a prendere la sua nipotina. 

Soccorso dalle mamme

L'impatto non sarebbe stato violento, ma l'uomo sarebbe finito contro un muretto, rimediando alcuni traumi e ferite. Le contusioni e lo spavento non gli hanno però impedito di alzarsi, come se nulla fosse, e portare a termine la sua missione: farsi trovare fuori dal cancello della scuola dalla sua nipotina.

Impossibile per gli altri genitori non accorgersi dell'accaduto: alcune mamme si sarebbero quindi prese cura del 70enne, in attesa dell'arrivo dei soccorsi prontamente allertati. Tra loro non ci sarebbe però stata la conducente dell'auto che aveva investito l'uomo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tensione fuori da scuola

Mentre sul posto arrivava la polizia locale, per effettuare i rilievi e raccogliere le testimonianze, si sarebbero anche vissuti attimi di tensione: tra un gruppetto di genitori e la conducente dell'auto responsabile dell'incidente sarebbe infatti nata un'accesa discussione, poi sedata dagli agenti della Locale. Nel frattempo l'anziano è stato trasferito in ospedale, a Manerbio, per ricevere le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: "Una Regione ad alto rischio il 3 giugno non può riaprire"

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

Torna su
BresciaToday è in caricamento