Lunedì, 21 Giugno 2021
Incidenti stradali

Incidente a Ghedi: Debora Manenti grave alla Poliambulanza

La 18enne, protagonista lunedì di un incidente sulla Sp24, è ricoverata in terapia intensiva. I medici stanno facendo tutto il possibile per salvarle la vita

Ghedi: l'auto sommersa dal naviglio

Si chiama Debora Manenti, la ragazza di 18 anni rimasta gravemente ferita nell'incidente di lunedì pomeriggio, sulla Sp24 che collega Ghedi a Isorella.

La 18enne è finita con la sua Chevrolet Kalos dentro un naviglio gonfio d'acqua. Rimasta intrappolata nell'abitacolo, per estrarla è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco.

Una volta riportata sull'argine, la 18enne era in arresto cardiaco ed è stata rianimata sul posto. Ora è ricoverata in terapia intensiva alla Poliambulanza di Brescia in condizioni critiche: i medici stanno facendo tutto il possibile per salvarle la vita.

Nelle scorse settimane, Ghedi era già stata scossa dalla morte di un giovane studente di ingegneria, Samuele Martina, anch'esso finito fuori strada con la sua utilitaria. "Preghiamo e speriamo, questa volta, per un esito positivo", commenta Lorenzo Borzi, sindaco del paese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Ghedi: Debora Manenti grave alla Poliambulanza

BresciaToday è in caricamento