Gavardo, tamponamento in galleria: un ferito grave

Quattro feriti tra cui uno grave a seguito del tamponamento a catena nella galleria San Biagio di Gavardo, domenica pomeriggio poco prima delle 18. Traffico in tilt e tratta coperta della SS45 bis chiusa per due ore

Tamponamento a catena nella galleria San Biagio che collega Gavardo e Villanuova, a pochi minuti dalle 18 di una trafficata domenica. Quattro i feriti, di cui uno ancora grave: i primi tre ricoverati al vicino ospedale di Gavardo, il quarto (un uomo di 58 anni residente in città) trasportato d’urgenza alla Poliambulanza di Brescia.

Lo scontro è avvenuto nel tardo pomeriggio: proprio il 58enne avrebbe tamponato per primo, finendo per scontrarsi con la sua Fiat Punto con una Bmw X5. Da qui il tamponamento a catena, con il suv di marca tedesca che tocca una Lancia Y, che a sua volta finisce addosso ad una Volkswagen Polo.

Traffico in tilt, e per oltre due ore. La galleria infatti è stata chiusa per permettere ai soccorsi di liberare la strada e di accompagnare i feriti in ospedale. Ci sono volute due pattuglie della Polizia Stradale e dei Carabinieri, tre ambulanze del 118, una squadra dei Vigili del Fuoco, diversi operatori dell’Anas oltre agli immancabili carro attrezzi.

Lunghe code sulla Statale 45 bis, e la galleria che viene riaperta solo dopo le 20. Tutto rientra alla normalità, in attesa di buone nuove sulle condizioni del bresciano di 58 anni ricoverato in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento