Travolge un ragazzino e non presta soccorso: "Son di fretta, metti il ghiaccio"

L'incidente nei giorni scorsi: una Station Wagon ha investito una moto guidata da un 16enne. Il conducente, dopo essersi sincerato che il giovane non fosse in gravi condizioni, ha proseguito la sua corsa

Foto d'archivio

Non voleva arrivare in ritardo a un appuntamento, così è ripartito immediatamente dopo l'incidente. "Vai a casa e metti il ghiaccio" avrebbe detto l'automobilista prima di risalire sulla sua station wagon e lasciare il ragazzino, lievemente ferito, in mezzo alla strada. L'uomo è partito di fretta, senza nemmeno chiamare i soccorsi.

Il fatto è accaduto nei giorni scorsi a Gargnano, lungo via del Cisternino: il giovane, un 16enne di casa in paese, stava affrontando una strettoia in sella alla sua moto,  quando è stato travolto da un'auto. L'impatto, poi il volo sull'asfalto. Tanto spavento, ma nulla di grave: il ragazzino si sarebbe subito alzato in piedi, nonostante i traumi riportati a una gamba.

A quel punto l'automobilista avrebbe consigliato al giovane di andare a casa e mettere del ghiaccio sulla botta, per poi riavviare il motore e correre al suo appuntamento. Il 16enne ha fatto quanto suggerito dall'uomo, ma non ha però taciuto sull'episodio. Dopo aver raccontato quanto successo alla madre, ha sporto denuncia alla polizia locale. L'automobilista frettoloso è stato identificato e potrebbe passare guai seri: rischia una denuncia per omissione di soccorso. 

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

Torna su
BresciaToday è in caricamento