rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Incidenti stradali Gargnano / Via Alpestre, 16

Travolge un ragazzino e non presta soccorso: "Son di fretta, metti il ghiaccio"

L'incidente nei giorni scorsi: una Station Wagon ha investito una moto guidata da un 16enne. Il conducente, dopo essersi sincerato che il giovane non fosse in gravi condizioni, ha proseguito la sua corsa

Non voleva arrivare in ritardo a un appuntamento, così è ripartito immediatamente dopo l'incidente. "Vai a casa e metti il ghiaccio" avrebbe detto l'automobilista prima di risalire sulla sua station wagon e lasciare il ragazzino, lievemente ferito, in mezzo alla strada. L'uomo è partito di fretta, senza nemmeno chiamare i soccorsi.

Il fatto è accaduto nei giorni scorsi a Gargnano, lungo via del Cisternino: il giovane, un 16enne di casa in paese, stava affrontando una strettoia in sella alla sua moto,  quando è stato travolto da un'auto. L'impatto, poi il volo sull'asfalto. Tanto spavento, ma nulla di grave: il ragazzino si sarebbe subito alzato in piedi, nonostante i traumi riportati a una gamba.

A quel punto l'automobilista avrebbe consigliato al giovane di andare a casa e mettere del ghiaccio sulla botta, per poi riavviare il motore e correre al suo appuntamento. Il 16enne ha fatto quanto suggerito dall'uomo, ma non ha però taciuto sull'episodio. Dopo aver raccontato quanto successo alla madre, ha sporto denuncia alla polizia locale. L'automobilista frettoloso è stato identificato e potrebbe passare guai seri: rischia una denuncia per omissione di soccorso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolge un ragazzino e non presta soccorso: "Son di fretta, metti il ghiaccio"

BresciaToday è in caricamento