Travolto in bicicletta, sfonda il parabrezza: trauma cranico e ferite alla testa

Un anziano di Gargnano è stato travolto da un'automobile mentre viaggiava sulla Gardesana: la dinamica dell'incidente è al vaglio della Polizia Locale

Foto d'archivio

Travolto e investito in bicicletta, sotto la pioggia di mercoledì mattina: è successo a Gargnano, intorno alle 10.40 sulla Gardesana e non lontano da Piazzale Boldini. La vittima è un 89enne residente in paese, investito da una Fiat Panda guidata da una donna di 43 anni: l'anziano è stato sbalzato sul parabrezza e poi scaraventato sull'asfalto.

Le sue condizioni non sono gravi, per fortuna: non avrebbe mai perso conoscenza. L'uomo è stato comunque soccorso e medicato sul posto, poi trasferito in ospedale per i dovuti accertamenti.

Sulla dinamica dell'accaduto è al lavoro la Polizia Locale: non è chiaro come la donna abbia potuto travolgere l'anziano in bicicletta, che potrebbe però aver improvvisamente sbandato (entrambi viaggiavano in direzione Salò) forse a causa proprio dell'asfalto viscido, e della pioggia battente.

Tanta paura in paese: in molti hanno assistito alla scena, al volo tremendo del pensionato che è prima finito sul cofano e sul parabrezza ed è poi rovinosamente caduto sull'asfalto. Tanta paura e una gran brutta botta, ma senza gravi conseguenze: se l'è cavata con un lieve trauma cranico e una ferita alla fronte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' morta la piccola Nina: "Vola per sempre amore mio, la mamma arriva presto"

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • "Amore mio, sposiamoci", ma in realtà gli deve un debito per la cocaina

  • "Come un fiore, hai perso i tuoi petali": l'ultimo saluto al piccolo Daniele

  • Una vita per la famiglia e l’azienda, morto l’imprenditore Ottavio Ghidini

  • 13enne ruba 9mila euro in casa propria, poi subisce la rapina da due amici

Torna su
BresciaToday è in caricamento