Con la moto vola sul parabrezza, sbalzato sull'asfalto per più di 3 metri

Incidente stradale mercoledì pomeriggio a Gargnano: ad avere la peggio un centauro 42enne di Salò, ricoverato al Civile di Brescia in elicottero

Foto d'archivio

Se l'è vista davvero brutta, ma il suo quadro clinico fortunatamente con il passare delle ore si è parecchio ridimensionato: se la caverà con una prognosi di 90 giorni il centauro 42enne di Salò – A.G. le sue iniziali – protagonista del violento incidente frontale di mercoledì pomeriggio a Gargnano, poco prima delle 15.30 sulla Ss45bis, in Via Repubblica nei pressi dell'albergo Meandro.

In sella alla sua Ducati 797 si è scontrato frontalmente con una Bmw guidata da un 38enne tedesco, residente a Waarkrken che tra l'altro è città gemellata proprio con Gargnano. La dinamica dell'incidente è al vaglio di Polizia Stradale e Polizia Locale: l'ipotesi è quella di una sbandata, di una curva presa troppo larga.

Sta di fatto che il centauro è stato lanciato dalla moto sul parabrezza, sfondandolo completamente, per poi cadere nuovamente all'indietro ed essere sbalzato per circa tre metri sull'asfalto. Illeso il conducente della Bmw, ma sotto shock: sono stati altri automobilisti ad allertare il 112.

Le condizioni del ferito parevano assai gravi: da Brescia è stato fatto decollare l'elicottero, ma a seguito delle prime cure sul posto l'allerta è stata derubricata da codice rosso a codice giallo. Ha riportato diverse contusioni alla schiena e alla gamba, probabilmente fratturata. Non pochi i disagi al traffico: la strada è rimasta chiusa per oltre un'ora.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Caffè, brioche e dolci sorprese: i bar di Brescia dove la colazione è un'arte

  • Lo spioncino digitale per la porta di casa

I più letti della settimana

  • Nadia è morta per un cancro al cervello: la spiegazione degli oncologi italiani

  • "Era drammatico: Nadia sapeva che sarebbe morta, ma non perdeva il sorriso"

  • Offlaga: parte un colpo di fucile, morto il 19enne Riccardo Moretti

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Nadia Toffa, è il giorno dell'addio: attese centinaia di persone da tutta Italia

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

Torna su
BresciaToday è in caricamento