menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le due auto coinvolte nel frontale (fonte Vigili del Fuoco)

Le due auto coinvolte nel frontale (fonte Vigili del Fuoco)

Schianto sulla Gardesana: morti i due coniugi coinvolti nel frontale

Lo schianto a Torri del Benaco. La donna è spirata dopo il ricovero ospedaliero a causa delle lesioni interne riportate, mentre il marito è stato trovato morto nel loro appartamento dopo è essere stato dimesso

Il conto delle vittime dell'incidente avvenuto intorno alle 17 di domenica sulla Gardesana, nel comune di Torri del Benaco, sale purtroppo a due. Sono morti nelle ultime ore due coniugi tedeschi rimasti coinvolti nell'episodio: si tratta di Bern Schwind, 59 anni, alla guida dell'Opel Astra Gtc, e di sua moglie Stefy, in macchina con lui insieme ad altri due amici. 

Stando a quanto riporta il quotidiano L'Arena, la donna sarebbe spirata a seguito del ricovero ospedaliero, nonostante al loro arrivo i soccorsi l'avessero trovata cosciente e non in condizioni tali da lasciar presagire il peggio, le lesioni interne e i politraumi ne avrebbero provocato il decesso dopo poche ore.

Il marito invece era stato dimesso dall'ospedale il giorno dopo ed era tornato all'appartamento preso in affitto a Gargagnago, frazione del comune di Sant'Ambrogio di Valpolicella, dove è stato trovato morto il pomeriggio stesso. 

La salma di quest'ultimo si trova ora nel reparto di medicina legale di Borgo Roma, nel caso il magistrato o i familiari intendano chiderne l'autopsia, così da capire se Schwind sia morto per cause relative all'incidente o naturali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Lombardia, vaccino anti Covid 50-59 anni: quando e come prenotare

  • Cronaca

    Lumezzane: ritrovato sano e salvo il 20enne Mubarik Khizar

  • Cronaca

    Ha solo 20 anni, ma è già una narcotrafficante: presa con 100 grammi di cocaina

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento