menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Malore al volante, si schianta nel campo e muore: a bordo dell'auto anche moglie e amici

Per l'uomo, un 56enne cremonese, non c'è stato nulla da fare: feriti in modo lieve la moglie, la coppia che viaggiava con loro e il figlio di 10 anni.

Ancora una tragedia sulle strade. Anche se stavolta la causa non è la violenza dell’impatto, avvenuto a bassa velocità, ma l’improvviso malore che ha colto il conducente. E’ successo nella notte tra sabato e domenica lungo la strada provinciale 103, proprio al confine tra la nostra provincia e il Cremonese.

La vittima è Massimo Zanardelli, 56enne cremonese. Per lui purtroppo non c’è stato nulla da fare. Ferite, per fortuna in maniera lieve, le altre persone che erano a bordo della macchina: la moglie del conducente, una coppia di amici e il figlio di 10 anni. Stanno bene e dopo gli accertamenti effettuati all'ospedale di Cremona sono stati tutti dimessi. Stavano rientrando a casa, dopo una serata trascorsa in un ristorante di Pontevico.

Tutto è accaduto poco prima delle 23 tra Gambara e Ostiano: il 56enne si sarebbe improvvisamente accasciato sul volante, poi la sbandata e l'uscita di strada. Sul posto la centrale operativa del 112 ha inviato due ambulanze e l'automedica, oltre ai Carabinieri di Gambara e Verolanuova e ai Vigili del Fuoco. Quando i sanitari del 118 sono arrivati sul luogo dello schianto hanno provato a lungo a rianimare il 56enne, ma per lui non c'è stato nulla da fare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento