Bagolino: schianto frontale, tragedia sfiorata sulla Provinciale

Schianto frontale tra due moto lungo la sp 235 tra Sant'Antonio e Bagolino. Sul posto anche l'elisoccorso inviato dal Trentino.

Bagolino - Una curva secca e cieca è all'origine dello schianto frontale tra due moto che si è verificato, poco dopo le 12.30 di domenica 2 agosto, sulla sp 235 tra Sant'Antonio e Bagolino. 

Stando alle prime ricostruzioni, un turista tedesco in sella ad una Bmw avrebbe tagliato troppo la curva accorgendosi troppo tardi che nell'altro senso di marcia stava arrivando un'altra motocicletta: una Yamaha. Il centauro alla guida della Yamaha, un 51enne bergamasco, ha frenato bruscamente ed è scivolato a terra prima di essere travolto dalla Bmw. Il tedesco è, invece, stato sbalzato dalla Bwm ed è atterrato a pochi centimetri dal muro che separa la strada dal fiume Caffaro.

Sul posto è stata inviata dal Trentino anche l'eliambulanza, ma fortunatamente i due centauri non hanno riportato lesioni tali da richiedere il trasporto in elisoccorso. Entrambi sono stati  portati, in codice giallo, negli ospedali della città: Civile e Poliambulanza. Dei rilievi si sono occupati i Carabinieri di Bagolino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento