Incidenti stradali Via Arzaga

Grave incidente in curva, un'auto a gpl prende fuoco: il responsabile era ubriaco fradicio

Tre i mezzi coinvolti, ferite due donne, una in prognosi riservata. La sorpresa all'alcol-test, limite superato di quattro volte

Dopo avere abbondantemente bevuto, si è messo alla guida della sua Golf ed ha provocato un grave incidente coinvolgendo altri due veicoli le cui conducenti sono rimaste ferite. È successo giovedì sera in via Arzaga a Montichiari. Il protagonista è un trentenne di origini straniere, apparso fin da subito alterato dall'abuso di alcol. 

All'origine dell'incidente c'è stato un tentativo di sorpasso effettuato dal trentenne, tentativo finito con lo scontro frontale con il veicolo che giungeva dal senso di marcia opposto. Nell'urto è rimasta coinvolta una terza vettura. L'auto dell'uomo, alimentata a gpl, ha preso fuoco ma fortunatamente il conducente è riuscito ad abbandonarla in tempo. 

Nello scontro sono rimaste ferite le donne alla guida dei due veicoli entrati in collisione con la Golf dello straniero, una 27enne e una 71enne, entrambe ricoverate in ospedale. Le condizioni più delicate sono quelle dell'anziana, per la quale i medici si sono riservati la prognosi (ma non sarebbe in pericolo di vita). 

Mentre i Vigili del fuoco di Castiglione delle Stiviere spegnevano le fiamme della Golf, gli agenti della Polizia locale di Montichiari si sono accorti dell'alterazione alcolica dell'uomo che ha provocato lo scontro (e non è rimasto ferito). La conferma è avvenuta con l'alcol test: nel suo sangue un tasso alcolemico di ben quattro volte superiore al limite consentito per legge. Il 30enne è stato denunciato.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grave incidente in curva, un'auto a gpl prende fuoco: il responsabile era ubriaco fradicio

BresciaToday è in caricamento