Frontale tra un’auto e un camion: donna in ospedale

L'incidente a Isorella, all'incrocio tra la sp 24 e la sp 11. Il camion non avrebbe rispettato una precedenza, finendo per schiantarsi con un'Audi. La donna al volante della macchina è stata trasportata all'ospedale di Montichiari

Copyright © Bresciatoday it

Ci sarebbe una mancata precedenza all'origine del pauroso schianto frontale che si è verificato venerdì mattina in pieno centro a Isorella, all'incrocio tra la Sp24 e la Sp11: durante una manovra di svolta a sinistra un tir ha colpito in pieno un'Audi che viaggiava sull'opposta corsia.

Un impatto piuttosto violento, tanto che la parte anteriore dell'auto si è accartocciata su sè stessa, ma senza gravi conseguenze per la conducente: una 64enne di Gottolengo. Negli istanti successivi all'incidente, che si è verificato poco dopo le 10, si è però temuto il peggio e il 112 ha inviato sul posto un'ambulanza in codice rosso. 

La donna al volante dell'Audi non avrebbe mai perso conoscenza e avrebbe riportato solo qualche lieve contusione: dopo le prime cure prestate dai sanitari del 118, è stata trasportata all'ospedale di Montichiari per gli accertamenti del caso. Illeso il conducente del mezzo pesante. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: tampone obbligatorio per chi rientra dall'estero

  • Si butta dalla finestra di casa, suicidio shock scuote il quartiere

  • Follia al bar: padre e figlio scatenano una rissa, devastano il locale e aggrediscono la barista

  • Coronavirus, allarme contagi di ritorno: 7 ragazze positive dopo una vacanza

  • Stroncato da una malattia a soli 54 anni, morto noto bassista bresciano

  • Si tuffa e non riemerge, salvato dalla fidanzata: la sua vita è appesa a un filo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento