Incidenti stradali Cazzago San Martino / Via per Caduti di Piazza della Loggia

Malore improvviso mentre guida la vespa, si ferma e muore

L'uomo ha accostato la due ruote in via per caduti di Piazza Loggia a Cazzago San Martino, poi si è accasciato sull'asfalto. Un passante l’ha visto e ha chiamato i soccorsi

Un uomo di 70 anni è morto nella notte tra domenica e lunedì mentre, a bordo della sua Vespa, percorreva via per Caduti di piazza Loggia, a Cazzago San Martino. 

A ucciderlo, dai primi accertamenti effettuati dalla Polizia Stradale di Brescia, sarebbe stato un malore improvviso, pare un arresto cardiaco. Secondo quanto ricostruito, Francesco Doneda, questo il nome della vittima, è riuscito a fermare la sue due ruote accostando sulla destra, poi si è accasciato sull'asfalto.

Un passante lo ha visto e ha subito dato l'allarme al 112. La chiamata è scattata poco prima delle 4.30: sul posto sono giunte un'ambulanza da Rovato e un'automedica. Inutili gli sforzi dei soccorritori, che hanno provato a rianimare l'anziano per circa un quarto d'ora: per lui non c'è più stato nulla da fare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore improvviso mentre guida la vespa, si ferma e muore

BresciaToday è in caricamento