Travolto e ucciso da un camion in autostrada: morto Francesco Conti di 46 anni

È un 46enne della Bergamasca la vittima del tragico incidente avvenuto lunedì mattina lungo l'autostrada Brebemi

Foto d'archivio

Ha lasciato l'auto in sosta in una piazzola di emergenza, poi ha percorso alcuni metri a piedi, attraversando l'autostrada A35 e finendo per essere travolto da un mezzo pesante che viaggiava verso Brescia. 

Un impatto tremendo che non ha lasciato scampo a Francesco Conti, 46enne di Fornovo San Giovanni, comune della Bergamasca. È lui la vittima del drammatico incidente avvenuto poco prima delle 8 di lunedì mattina in Brebemi, nel tratto compreso tra Urago d'Oglio e Chiari.

Ancora da capire perché l'uomo abbia percorso a piedi alcuni metri lungo l'autostrada e si trovasse nella corsia centrale quando è sopraggiunto il mezzo pesante. Il conducente del camion ha provato a fermare la corsa: la brusca frenata non è però servita ad evitare di investire l'uomo, che sarebbe morto sul colpo.

L'esatta ricostruzione dell'accaduto è al vaglio della polizia Stradale di Chiari, che ha effettuato i rilievi, acquisito le testimonianze del camionista e di quanti hanno assistito alla tragedia e sta vagliando le immagini delle telecamere presenti in autostrada. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Palpeggia e molesta due ragazzine: pestato a sangue nel parcheggio

  • Arrivano una Smart e una Fiat 500, poi lo scambio di droga: arrestato cantante

  • Ragazzo morto tra le braccia delle fidanzata: i risultati dell'autopsia

  • Morto l'imprenditore Renato Martinelli: ucciso in tre mesi dalla malattia

  • Violenta scossa in azienda, folgorato operaio: portato con ustioni al Civile

  • Malore improvviso in casa, muore giovane mamma: "Non voglio crederci"

Torna su
BresciaToday è in caricamento