rotate-mobile
Incidenti stradali Centro / Via Aurelio Saffi

Auto sbanda in rotonda, poi il terribile schianto: morto 91enne bresciano

L'incidente giovedì pomeriggio a Calolziocorte, in provincia di Lecco

Non ce l’ha fatta il 91enne bresciano vittima di un grave incidente in auto, che si è verificato giovedì pomeriggio a Calolziocorte, in provincia di Lecco. Francesco Arminio, residente in via Saffi a Brescia, è morto durante il ricovero in ospedale; poco prima lo schianto lungo la Lecco-Bergamo.

L’uomo stava viaggiando a bordo della propria Golf Plus, quando, forse a causa di un malore, è uscito di strada a velocità sostenuta sbandando prima sulla rotonda del ponte Cesare Cantù, per poi andare a travolgere un furgone in arrivo da Olginate, e finire quindi nel prato a lato della carreggiata in direzione Cisano. 

Immediati i soccorsi arrivati sul posto dopo lo schianto, nel quale è rimasta ferita (e ricoverata in codice giallo) anche la donna di 73 anni che viaggiava con lui a bordo della Golf. Le condizioni dell’anziano sono subito apparse gravissime: è stato subito trasportato in codice rosso all’ospedale Manzoni di Lecco, ma le sue condizioni sono velocemente precipitate e, purtroppo, non c'è stato più nulla da fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto sbanda in rotonda, poi il terribile schianto: morto 91enne bresciano

BresciaToday è in caricamento