rotate-mobile
Incidenti stradali

Travolta sulle strisce pedonali: condannato l'uomo che uccise Francesca

Il dramma si era consumato il 15 novembre 2021

Lago di Garda. Travolta e uccisa sulle strisce pedonali: 1 anno e 5 mesi per l'uomo che la investì. Questa la pena patteggiata da Isljam Obiljici, il 51enne di Caprino Veronese che il 15 novembre 2021 alla guida della sua Bmw aveva investito la 20enne Francesca Mannu (anche lei di Caprino, dove abitava con i genitori Adriana e Pietro) mentre stava attraversando le strisce pedonali a pochi passi da casa. 

Il drammatico incidente

La dinamica venne ricostruita dai Carabinieri. La giovane, come detto, stava attraversando sulle strisce pedonali quando è stata travolta dalla Bmw guidata da Obiljici: l'urto l'ha spinta sulla corsia di marcia opposta, dove è stata colpita da una seconda auto. Ricoverata in gravissime condizioni in ospedale, si è spenta a Borgo Trento (Verona) a due giorni dall'incidente.

Il sinistro venne inquadrato dalle telecamere di videosorveglianza della zona: gli inquirenti sono riusciti così a ricostruire l'esatta dinamica e le precise responsabilità. Indagato per omicidio stradale, il 51enne Isljam Obiljici ha infine patteggiato una pena di 1 anno e 5 mesi. Gli era già stata ritirata anche la patente (sospesa per 6 mesi). 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolta sulle strisce pedonali: condannato l'uomo che uccise Francesca

BresciaToday è in caricamento