Terribile schianto in moto, il sindaco Laini verrà operato al volto

Si è risvegliato il sindaco Federico Laini, che non è più in pericolo di vita: ma verrà sottoposto a un delicato intervento chirurgico al volto

Una bella notizia dalla Poliambulanza di Brescia, dove è ricoverato da sabato sera: il giovane sindaco di Pisogne, il 26enne Federico Laini, si è risvegliato ed è cosciente. Tanto cosciente da aver già incontrato familiari ed amici, e da aver impartito alcune direttive ai suoi assessori, su tutti il vicesindaco Claudia Zanardini (incontrata domenica sera).

Laini è stato vittima di un terribile incidente stradale, sabato a Costa Volpino: intorno alle 18.30, almeno così pare dai primi rilievi sulla dinamica, sarebbe stato travolto da una Fiat Bravo, guidata da un ragazzo di 22 anni, che sarebbe sbucata all’improvviso da una strada laterale lungo Via Nazionale. Il primo cittadino era in sella alla sua moto Suzuki.

E’ stato sbalzato per quasi 10 metri sull’asfalto, battendo violentemente il volto sul suolo. Per questo si è procurato fratture agli zigomi e alla mandibola: è atteso nelle prossime ore il suo trasferimento nel reparto Maxillo-facciale del Civile, dove sarà sottoposto a un delicato intervento chirurgico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Un paese fantasma: chiude l'ultimo negozio, a rischio anche l'unico bar

  • Dramma in una cascina: trovato morto uomo di 56 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento