rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Incidenti stradali

Scooter nel fosso, coppia trovata morta dopo diverse ore

L'allarme lanciato dalla figlia

I loro corpi ormai esanimi sono stati ritrovati solo all'alba di lunedì: la sera prima avrebbero dovuto raggiungere la figlia a cena, che non vedendoli arrivare ha dato l'allarme. Dramma a Marmirolo, nel Mantovano: il 61enne Fausto Facincani e la compagna Camelia Mihalache, 48, sono stati trovati senza vita sul ciglio della strada, in località Chiaviche, poco dopo le 7.30 di lunedì. Risultavano scomparsi da qualche ora: era in sella a uno scooterone T-Max quando avrebbero perso il controllo del mezzo, schiantandosi prima contro un palo della luce e poi finendo fuori strada.

L'incidente

Sarebbe questa la dinamica che li ha visti coinvolti, ricostruita dai Carabinieri a cui sono stati affidati i rilievi. Sul luogo del ritrovamento anche l'automedica - i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso - e i Vigli del Fuoco. Come detto a dare l'allarme è stata una delle figlie di Fausto Facincani, che aspettava il padre e la compagna a cena, a poche centinaia di metri da dove si è consumato il dramma.

I funerali

La magistratura ha dato il nulla osta alla sepoltura. I funerali di Fausto e Camelia saranno celebrati all'unisono, mercoledì pomeriggio alle 15 nella chiesa parrocchiale di Castiglione Mantovano, frazione di Roverbella, dove abitavano. Fausto Facincani lascia nel dolore le figlie Sara e Sonia, la mamma Gianfranca, la sorella Patrizia, il fratello Fabio: Camelia Mihalache era madre di tre giovani figli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scooter nel fosso, coppia trovata morta dopo diverse ore

BresciaToday è in caricamento