rotate-mobile
Incidenti stradali

Morto in un terribile incidente: il dramma di Fabio, idraulico di 22 anni

Martedì mattina il funerale

È un paese in lutto quello di San Paolo d’Argon (Bg), a causa della tragica scomparsa dell'idraulico 22enne Fabio Andres Doneda, morto in un terribile incidente stradale a Cenate Sopra, nella notte tra venerdì 27 e sabato 28 gennaio.

La tragedia

Doneda stava rincasando dopo una serata con amici, al volante della sua auto (una Dodge). Per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del mezzo mentre – viaggiando verso Trescore – stava affrontando una curva, finendo per schiantarsi contro la base in cemento di un palo della luce: un impatto violentissimo, che non gli ha lasciato scampo. A lanciare l'allarme era stato il personale di un vicino ristorante, sceso in strada dopo aver sentito il forte botto.

Il dolore 

Il 22enne lascia nel dolore il papà Fabio, la mamma Milena, la sorella Daniela e i tanti amici. La camera ardente è stata allestita nella casa di via Papa Giovanni a San Paolo d'Argon, mentre le esequie si terranno alle 9.30 di domani, martedì 31 gennaio, nella casa funeraria "La Pace".

Su Facebook è apparso il messaggio di cordoglio di un'ex insegnante: "Ricordo la sua dolcezza, la sua simpatia. Un altro pezzo del mio cuore va via".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in un terribile incidente: il dramma di Fabio, idraulico di 22 anni

BresciaToday è in caricamento