rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Incidenti stradali Marone

Frontale in galleria: operaio muore sul colpo, gravissimo il collega

Lo schianto in galleria non gli ha lasciato scampo

Un altro drammatico incidente stradale nel Bresciano: l'operaio 60enne Fabio Agatino è morto sul colpo nella galleria Vello Uno di Marone, un suo collega è in gravissime condizioni al Civile, altri due sono rimasti feriti. Erano circa le 18: stavano tutti tornando a casa dopo una giornata di lavoro. Lo schianto in galleria lungo la Strada provinciale 510: per motivi ancora in corso di accertamento, il furgone guidato da Agatino avrebbe sbandato sulla corsia opposta di marcia, proprio mentre sopraggiungeva un mezzo pesante.

Impatto purtroppo inevitabile: il veicolo commerciale – un Citroen Jumper – è stato sbalzato contro il muro e ha concluso la sua folle carambola a decine di metri di distanza. Appena dietro il furgone c'era un'altra auto aziendale della stessa ditta, la Gtech di Costa Volpino, con altri operai diretti verso casa: sotto shock i testimoni che hanno assistito inermi alla scena.

Un morto e tre feriti

La macchina dei soccorsi si è mossa rapida. La centrale operativa ha inviato sul posto l'elisoccorso decollato da Brescia, che ha provveduto al trasporto dell'operaio in gravi condizioni, ricoverato in codice rosso al Civile. Maanche tre ambulanze – da Palazzolo, Pisogne e Sale Marasino – e i mezzi  medici e infermierizzati. Nulla da fare per Agatino, morto sul colpo dopo l'impatto: in ospedale i colleghi che erano con lui, tre uomini di 40, 47 e 55 anni.

Dalla Sicilia per lavoro

Fabio Agatino, 61 anni ancora da compiere, era originario della Sicilia ma da tempo si era trasferito al Nord per lavoro. Abitava a Costa Volpino, sulla sponda bergamasca del lago d'Iseo: era dipendente della Gtech, come i suoi colleghi coinvolti nell'incidente. La salma è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria, che potrebbe disporre l'autopsia. I rilievi sono stati affidati alla Polizia Stradale di Iseo. Sul posto anche i Vigili del Fuoco del comando provinciale. Strada chiusa all'ora di punta e traffico in tilt.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale in galleria: operaio muore sul colpo, gravissimo il collega

BresciaToday è in caricamento