Martedì, 18 Maggio 2021
Incidenti stradali

Per evitare la coda fa inversione: centauro investito e ucciso

Terribile schianto nel primo pomeriggio, nulla da fare per un motociclista

Uno schianto terrificante, uno scontro auto-moto ormai classico, dall'esito drammatico. A perdere la vita nel primo pomeriggio di oggi, sabato 30 giugno, è un giovane di 26 anni residente in Valle Camonica. 

Lo scontro è avvenuto lungo la Strada Statale 42, nel territorio comunale di Esine. Stando alla prima ricostruzione, al vaglio dei Carabinieri di Breno, la donna alla guida di un'auto per evitare la coda di veicoli che vedeva davanti a sé ha deciso di fare un'inversione, senza purtroppo accorgersi della motocicletta che sopraggiungeva. 

La due ruote è stata centrata in pieno, il centauro è volato sull'asfalto. Immediati i soccorsi, sul posto è arrivata anche un'eliambulanza, atterrata a poca distanza dall'incidente, ma per il motociclista non c'era più nulla da fare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per evitare la coda fa inversione: centauro investito e ucciso

BresciaToday è in caricamento