rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Incidenti stradali Esine / Strada Statale 42

Frontale sulla Statale, feriti due fratelli: il più grande è in prognosi riservata

Lo schianto sabato sera a Esine.

È ancora ricoverato, in gravi condizioni, al Civile di Brescia il 55enne che, sabato sera, era al volante della Peugeot rimasta coinvolta in violento frontale sulla Statale 42, a Esine. Le sue condizioni sarebbe critiche - tanto che i medici non hanno ancora sciolto la prognosi - ma stazionarie. È invece stato dimesso il fratello minore, che viaggiava sul sedile del passeggero:  il 41enne ne avrà per 15 giorni. 

Dopo lo schianto, i fratelli - entrambi di origine marocchina e residenti a Darfo Boario Terme - erano stati portati d'urgenza, a bordo di due eliambulanze, in ospedale: uno al Civile di Brescia e l'altro a Varese.

Non sembrano invece preoccupare le condizioni del conducente del furgone Fiorino che - stando a quanto ricostruito dai Carabinieri di Breno - avrebbe invaso l’opposta corsia, finendo per colpire in pieno la Peugeot: è ricoverato all’ospedale di Esine.

Nel pauroso schianto erano rimaste coinvolte anche altre due auto, che viaggiano in direzione di Brescia, ma senza gravi conseguenze per le persone a bordo. Sul posto, oltre ai sanitari del 118 e ai carabinieri, era intervenuta una squadra dei vigili del fuoco: i pompieri avevano lavorato a lungo per estrarre i feriti dalle lamiere accartocciate della Peugeot e del Fiorino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale sulla Statale, feriti due fratelli: il più grande è in prognosi riservata

BresciaToday è in caricamento