Incidenti stradali

Muore biker trentino a tre mesi dall’incidente

Elvio Zanetti era stato vittima di un incidente in moto lo scorso 17 maggio, mentre percorreva con alcuni amici il passo Crocedomini. La caduta aveva lasciato pochissime speranze: troppo gravi le ferite riportate. Due giorni fa, Zanetti è morto nel suo letto della clinica Domus Salutis. Oggi i funerali a Drena (Tn).

Elvio Zanetti (foto di repertorio)

Era il 17 maggio scorso. Elvio Zanetti di Drena (Tn), 65enne imprenditore agricolo, a bordo della sua Honda 1.200 stava percorrendo con alcuni amici motociclisti il passo Crocedomini.  

Una caduta maledetta. Ferite gravissime che già nell’immediato sembravano lasciare poche speranze.

Poco chiara, peraltro, la dinamica dell’incidente. Ciò che è certo è che a un certo punto Zanetti si è accasciato al suolo, riportando un gravissimo trauma cranico. 

La corsa al Civile di Brescia e l’intervento chirurgico, poi il trasferimento alla clinica Domus Salutis.

Zanetti è sempre rimasto in coma, e a complicare il suo quadro clinico è intervenuta un’infezione che, due giorni fa, non gli ha lasciato scampo.

Nonostante gli sforzi, nonostante le cure e la vicinanza del figlio Andrea di 33 anni. della moglie Bruna e dei fratelli Fabio e Mirella, Elvio Zanetti non ce l’ha fatta.

Oggi, domenica 23 agosto, saranno celebrati i funerali a Drena (Tn)
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore biker trentino a tre mesi dall’incidente

BresciaToday è in caricamento